EUROBIKE

Contatto

Sandra Janjanin
Sandra Janjanin
Addetta alla progettazione
+49 7541 708-413
+49 7541 708-2413
Kathrin Ruf
Kathrin Ruf
Addetta alla progettazione
+49 7541 708-412
+49 7541 708-2412
Stephan Fischer
Stephan Fischer
Coordinator Visitor Service
+49 7541 708-404
+49 7541 708-2404
Kommunikation
Kommunikation
+49 7541 708-307
+49 7541 708-331

Il nuovo padiglione e-mobility delinea un futuro promettente per il settore della bicicletta

02/07/2018
Nuovo concept fieristico per il padiglione Eurobike Rothaus / A1 - Area cargo bike - Nomi di spicco nell'elenco degli espositori

Friedrichshafen - In che modo l'e-bike contribuisce alla svolta ecologica dei trasporti? Quali sono le conseguenze del passaggio al digitale per la bicicletta per lo più ancora analogica? E in che modo la bicicletta sta rivoluzionando la logistica urbana? In occasione dell'Eurobike di quest'anno, che si svolgerà dall'8 al 10 luglio 2018, nel nuovo padiglione A1 dedicato alla mobilità elettrica verranno fornite per la prima volta risposte in forma concentrata a queste e ad altre interessanti domande.

"Nel mercato delle biciclette, la mobilità elettrica non è solo un desiderio e una visione, ma con il successo crescente delle biciclette elettriche è già una realtà quotidiana. Il mercato delle biciclette elettriche cresce rapidamente sia in Germania che in altri paesi europei. La mobilità elettrica è un'alternativa convincente non solo per pendolari e famiglie, ma sempre di più anche per gli utenti commerciali", ha dichiarato Dirk Heidrich della Fiera di Friedrichshafen, organizzatrice dell'Eurobike. Analogamente al successo di mercato, da diversi anni i fornitori di biciclette elettriche e dei relativi componenti di sistema occupano un posto sempre più importante alla fiera internazionale di riferimento per l'industria delle biciclette. Con un nuovo assetto del padiglione Rothaus / A1, la fiera sul Lago di Costanza offre per la prima volta una piattaforma centrale di primo piano al tema della mobilità elettrica.
I visitatori della fiera troveranno qui in forma centralizzata sia i leader del mercato internazionale che alcune nuove aziende del segmento e-bike. Il fornitore di sistemi Sachs Micro Mobility, ad esempio, presenterà le sue prime soluzioni per il mercato delle e-bike. Finora la nuova joint venture composta dagli azionisti Magura, BrakeForceOne e ZF non si è pronunciata sulla première in veste di espositore Eurobike. Tuttavia, negli ambienti industriali, ZF, come fornitore automobilistico, è da qualche tempo considerata come un nuovo player nel segmento delle biciclette elettriche.

Ma anche gli altri nomi presenti nel nuovo padiglione dedicato alla mobilità elettrica si leggono come un "who's who" dell'industria internazionale dei trasporti e della mobilità. Nelle immediate vicinanze di Sachs Micro Mobility, le aziende BMZ Drive Systems, Brose, ContiTech, Marquardt, Matra, Oechsler e Schaeffler presenteranno, tra le altre, le loro innovazioni Eurobike. Tra i nomi più noti del mondo delle e-bike nel padiglione A1 ci sono anche Bafang, BESV, BionX, Diavelo, Fazua e MyStromer.

Accanto ai componenti di sistema e alle biciclette elettriche, l'area cargo bike nella sala e-mobility rappresenta un ulteriore tema all'avanguardia. "In uno studio[1] condotto dalla rete europea di esperti Cyclelogistics è stato calcolato che oltre la metà di tutti i trasporti privati e commerciali urbani potrebbe essere sostituita da biciclette da carico con trazione elettrica. Il potenziale delle biciclette da carico per il raggiungimento degli obiettivi climatici è enorme: se solo un trasporto urbano su 1.000 fosse effettuato in bicicletta, si risparmierebbero oltre 37.000 tonnellate di CO² all'anno nell'UE", spiega il project manager di Eurobike Dirk Heidrich.

Ma non è soltanto l'idea della tutela ambientale a spingere sempre più spesso i fornitori di servizi logistici o gli artigiani verso un utilizzo della bicicletta in città. Le bici da trasporto con carico utile in parte superiore a 150 kg sono, in alcuni casi, quasi altrettanto potenti di un veicolo a motore, ma allo stesso tempo sono molto meno ingombranti e più maneggevoli nel traffico cittadino.

La Deutsche Post AG, pioniere non solo nell'uso commerciale delle biciclette elettriche, è diventata con la sua società affiliata Streetscooter anche un'apprezzata azienda produttrice (ed espositrice) di biciclette da carico professionali. Nel settore cargo bike del padiglione A1 dedicato alla mobilità elettrica, oltre 30 produttori specializzati presenteranno le novità in questo segmento.

La 27a edizione di Eurobike è aperta da domenica 8 luglio a martedì 10 luglio 2018 dalle ore 8.30 alle 18.30 ed è riservata esclusivamente a visitatori professionali e giornalisti accreditati. Maggiori informazioni sono disponibili ai seguenti indirizzi www.eurobike-show.com e www.facebook.com/eurobike.tradeshow.

[1] cyclelogistics.eu/docs/111/CycleLogistics_Baseline_Study_external.pdf

Indietro
Top